Fobie e Realtà Virtuale

In MindFit Clinic adoperiamo diversi strumenti e tecniche per il trattamento delle fobie; il nostro obiettivo è quello di offrire un percorso personalizzato per superare quelle paure e blocchi che non ci consentono di vivere appieno la nostra realtà o fare nuove esperienze. 

Spesso chi si rivolge a noi per la cura delle fobie afferma "mi piacerebbe tanto fare quella cosa MA per farla...": "dovrei prendere un areo", oppure "dovrei fare un viaggio lungo", o ancora "ho terrore a entrare nelle gallerie", o "in quel posto è pieno di animali pericolosi", e così via.

Le fobie sono paure intense elicitate da stimoli (come oggetti, luoghi, animali, situazioni) che fanno scaturire reazioni spropositate circa la stima del pericolo corso.

Talvolta sono così gravi da impedirci di fare anche attività quotidiane comuni, come ad esempio entrare in ascensore, salire su una scala particolarmente esposta, stare in mezzo al traffico, oppure in luoghi chiusi come l'autobus e la metropolitana, o in mezzo a tante persone.

Oltre alle classiche tecniche di terapia che utilizziamo in MindFit, come l'ipnosi, o il training autogeno, rilassamento distensivo progressivo di Jakobson per ridurre gli stati ansiosi derivanti dalle fobie; oggi disponiamo di uno strumento innovativo, Oculus Go, che ci permette di vivere un'esperienza di realtà virtuale e approcciarci in maniera graduale e realistica alle nostre paure. 

Con IDEGO, società costituita da psicologi che hanno sviluppato applicazioni apposite per superare specifiche fobie in VR (virtual reality), abbiamo intrapreso una collaborazione poiché riteniamo questo strumento un valido supporto per tutti quei casi in cui il paziente voglia sperimentare e prender confidenza con la propria fobia direttamente in seduta con il proprio terapeuta.


Per esempio, l'applicazione Avion, permette al paziente di sperimentare in pochi minuti, un vero viaggio a bordo di un areo riprodotto in maniera molto realistica. Chiaramente, questa situazione sarebbe difficile da poter replicare nella realtà con il supporto del proprio terapeuta. Il paziente può esprimere le proprie sensazioni ed emozioni in un contesto protetto, talvolta questa esperienza virtuale permette di far risalire alla memoria eventi che altrimenti con il semplice colloquio magari non sarebbero mai emersi.


Oppure con Zoofobia, è possibile prender confidenza, per livelli graduali con la paura dei ragni, serpenti e scorpioni. Ogni paziente possiede infatti il suo livello di paura, e il terapeuta sa indicare se è possibile aumentare lo stress passando al livello successivo, oppure restare al livello prescelto.

Durante l'utilizzo della realtà virtuale il terapeuta prende nota di ciò che accade e, anche attraverso l'utilizzo di altri strumenti, come il Biofeedback è in grado di rilevare lo stato psicofisiologico del paziente (come battito cardiaco, coerenza cardiaca, sudorazione, temperatura, ecc.) e strutturare una terapia su misura.

Sul sito IDEGO puoi trovare gli psicologi abilitati tramite masterclass all'utilizzo delle applicazioni per le fobie, tra cui il Dott. Masserini, e al portfolio maggiori informazioni sulle applicazioni sopracitate.

Ulteriori informazioni

Applicazioni IDEGO per trattamento delle fobie in virtual reality:

CEREBRUM

Stimolazione cognitiva

AVION

Paura del volo

DRIVE

Paura di guidare, gallerie, traffico.

ZOOPHOBIA

Paura di ragni, serpenti, scorpioni

KLOVER

Claustrofobia

AKRON

Paura dell'altezza

0